Un centrotavola luminoso per Natale

L’influenza mi ha messo ko come non mi succedeva da qualche anno e il calendario dell’avvento ha mio malgrado subito uno stop… Ma rieccomi pronta a regalarti qualche idea: oggi un semplice centrotavola luminoso per Natale. L’ho pensato proprio oggi che è Santa Lucia, che tradizionalmente è associata alla luce: un po’ perché si dice oggi sia il giorno più breve dell’anno, un po’ perché nei Paesi Scandinavi la Santa è festeggiata come emblema della luce che ha il sopravvento sul buio. Questo centrotavola è semplicissimo da realizzare, ecco come procedere.

Materiali:

  • un vasetto di vetro con chiusura ermetica
  • una candela (la mia è una Yankee Candle)
  • 100 g di farina di polenta
  • fettine di arancia essiccate (scopri come farle qui)
  • pigne
  • stecche di cannella

Per prima cosa dovrai riempire il fondo del barattolo con la farina di polenta: oltre a donare un colore che si abbina perfettamente con il resto della composizione, servirà a tenere la candela e gli altri oggetti al loro posto. Scegli le migliori fettine di arancia essiccate e disponile in piedi facendole affondare leggermente nella farina di polenta. Davanti disponi lateralmente le pigne e centralmente le stecche di cannella. Da ultimo inserisci al centro la candela. La tua composizione è pronta.

Io consiglio di utilizzare il vasetto con chiusura ermetica perché è più semplice da riutilizzare più volte per ogni vostro festeggiamento. Scegli una candela che si abbini al colore della composizione: eviterei il rosso ma vanno benissimo bianche, arancioni come la mia o marroni. Puoi usare anche un lumino, ma in quel caso dovreste evitare di mettere delle pigne troppo grandi altrimenti lo coprirebbero in toto. Buona Santa Lucia con il centrotavola luminoso per Natale!

Autore dell'articolo: Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *