Plumcake fragole e limone

Fragole e limone: un abbinamento perfetto, non solo per questo plumcake. Penso che potrei vivere di fragole a pezzetti solo con succo di limone e per tutta la mia infanzia questi due gusti erano gli unici che concepivo per il gelato. Per questo non posso non amare questa nuova ricetta che ora ti racconto.

Ingredienti

  • 175 g di burro morbido
  • 125 g di zucchero semolato (il mio di canna)
  • 3 uova
  • 100 g dì yogurt greco
  • 200 g di farina
  • mezza bustina di lievito
  • zesta e succo di un limone
  • 4 cucchiai di lemon curd
  • 150 g di fragole mondate

Amalgama il burro morbido con lo zucchero fino a formare una crema (io ho usato la frusta k ma puoi farlo anche con un cucchiaio di legno). Unisci le uova, una alla volta fino a che non saranno incorporate. A questo punto aggiungi e amalgama bene anche lo yogurt greco. Setaccia la farina con il lievito e aggiungila al composto, amalgamando con la zesta e il succo del limone.

Taglia a pezzetti le fragole che hai mondato e passale nella farina per evitare che si depositino sul fondo del plumcake. Accendi il forno a 160 gradi, ricopri con la carta forno uno stampo da plumcake (il mio è circa 30×10) e distribuisci metà del composto sul fondo. Aggiungi 2 cucchiai di lemon curd e con una forchetta crea la variegatura con l’impasto, in modo che la crema si distribuisca uniformemente. Ricopri con 2/3 delle fragole a pezzetti, quindi completa con un secondo strato alla stessa maniera, chiudendo con le fragole.

Inforna per circa 1 ora, fai la prova stecchino prima di sfornare. Spennella leggermente con dell’altro lemon curd per lucidare. Lascia raffreddare leggermente, quindi togli il plumcake dallo stampo e fai raffreddare completamente su una gratella.

Prova a servire il plumcake fragole e limone con un cucchiaio di yogurt greco in accompagnamento, niente da invidiare alla panna montata! Molto godurioso ma anche relativamente sano… Prova la mia ricetta e taggala #chiacchiereacolazione se la condividi su Instagram!

Autore dell'articolo: Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *