Pan d’arancio al profumo di pistacchio

Era da tempo che volevo sperimentare il pan d’arancio, attirata dalla facilità di esecuzione della ricetta: si prepara miscelando tutti gli ingredienti con il mixer, si versa nella teglia e si inforna. Avendo trovato degli ottimi pistacchi tostati iraniani ho deciso di aggiungerli all’impasto, donando alla torta un contrasto croccante e leggermente salato.

Ingredienti per uno stampo diametro 22

  • 200 g di farina
  • 60 g di pistacchi sgusciati
  • 150 g di zucchero
  • 70 ml di latte
  • 70 ml di olio di semi
  • 1 arancia biologica (270 g circa)
  • 2 uova
  • 10 g di lievito

Trita i pistacchi in modo grossolano, fino a che otterrai una parte a polvere e una parte a pezzetti. Taglia l’arancia con tanto di buccia a pezzetti non troppo grandi eliminando soltanto la parte del picciolo.

Versa nel boccale del mixer in ordine i pistacchi tritati, la farina, lo zucchero, il latte, l’olio di semi, l’arancia, le uova e il lievito e aziona al massimo della potenza finché non otterrai un impasto liscio.

Versa in una tortiera imburrata e informa a 180 gradi per 40-50 minuti.

Agrumi e frutta secca, c’è qualcosa che fa più Natale? Se poi è una ricetta che si prepara in dieci minuti meglio, perché in questo periodo siamo già tanto indaffarati! Se la sperimenterai fammelo sapere, posta la tua foto con l’hashtag #chiacchiereacolazione

Autore dell'articolo: Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *