Dio salvi God Save the Food

Come ti ho già raccontato, il master di Roberta è stato una ottima fonte di occasioni per sperimentare vari posti, e rimane ancora qualche posto che ti posso consigliare per la tua colazione. Oggi ti parlo di God Save the Food: mi riferisco a quello in zona Tortona, vicino al MUDEC e al suo bistrot (di cui ti ho parlato qui)… Così se uno ti delude nonostante i miei consigli, puoi sempre ripiegare sull’altro!

Comunque, al God Save the Food non c’è bisogno di affrettarsi per trovare posto: il locale è veramente grande, non credo sia possibile che venga riempito completamente in orario di colazione. L’offerta di bevande ha una varietà paragonabile al numero di posti a sedere: solo i frullati-smoothie-centrifugati sono talmente tanti che, anche se provassi a elencarli, me ne dimenticherei sicuramente qualcuno. Si, beh, non che la mia memoria sia mai stata considerata affidabile, ma non è quello il punto…In ogni caso, come avrai ormai imparato, io sono piuttosto tradizionalista e ho preso il classico cappuccino, mentre Roberta ha scelto (e molto apprezzato) quello mela-carota-pesca.

Anche per quanto riguarda il cibo la selezione è decisamente ampia: oltre alle mie preferite (le brioche), si possono trovare svariate torte, tutte molto invitanti, e brownies, e muffin….presenti anche molte varianti per vegani o intolleranti, per cui andate tranquilli che troverete sicuramente qualcosa in grado di soddisfare le vostre voglie. Noi comunque non siamo restati delusi, anche se la spesa non è stata proprio contenuta: tutto sommato, vista l’offerta e tutto quanto, possiamo soltanto considerarlo corretto. Ti consiglio comunque di provarlo anche a pranzo, a cena o in qualunque altra occasione: il menù era piuttosto invitante (Google è in grado di fornirti un’ottima panoramica dei piatti), e anche solo a parlartene ora mi è tornata l’aquolina in bocca…devo trovare una scusa per tornarci, magari un brunch 😀

Voto: BogaBogaBogaBoga

 

Autore dell'articolo: Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *